Quali sono gli sbocchi lavorativi di un corso per sommelier?

gli sbocchi lavorativi di un corso per sommelier

Il sommelier non è il semplice addetto al vino, cioè colui che si occupa di somministrare bevande alcoliche al cliente. Un sommelier è qualcosa di più: dall’accoglienza del cliente, alla proposta dell’aperitivo, torna successivamente dal cliente (che ha ordinato al tavolo il pranzo o la cena), per proporgli il vino giusto.

Alla fine del pasto si occupa infine della cura del cliente, proponendogli il caffè, un distillato ma anche una tisana. E’ quindi riduttivo connotare il sommelier esclusivamente come un intenditore di vini.

Ma veniamo al focus centrale di questo articolo: quali sono gli sbocchi lavorativi di un corso per sommelier?

Competenze e attività del sommelier: cosa deve saper fare un sommelier

Un sommelier è, prima di tutto, un grande appassionato di vini. Ma siccome la passione non sempre è sufficiente, bisognerà che un sommelier sia un vero e proprio professionista del vino (se vuoi approfondire, su Vinifero.it sono riportati i costi dei corsi da sommelier erogati dalle diverse associazioni).

Per professionista del vino si intende il saper effettuare un’analisi, quanto meno organolettica, del vino che andrà degustato o che starà per servire ai clienti. Un buon sommelier deve saper inoltre valutare la colorazione, la qualità e lo stato di conservazione del vino che si accinge a servire.

Sbocchi lavorativi: dove può lavorare un sommelier?

Un sommelier può lavorare nei ristoranti oppure negli hotel (particolarmente lussuosi). Non è infrequente, infine, che un sommelier trovi occupazione presso enoteche, wine bar o cantine. Se si è un azienda e si ha bisogno di consulenze eno-gastronomiche, allora conviene rivolgersi ad un sommelier.

Salario sommelier: quanto guadagna?

Il salario base di un sommelier che lavora presso un ristorante è di circa 2000 €. Se poi si aggiungono i lavori extra e le consulenze, in veste di sommelier freelance, lo stipendio può raggiungere anche i 2500 € mensili. Diverso il caso in cui al sommelier, dipendente di un ristorante, venga fornita anche una percentuale su ogni singola bottiglia di vino venduta: in questo caso lo stipendio di 2000 € potrebbe notevolmente aumentare.

Sommelier come secondo lavoro: è possibile fare il sommelier come secondo lavoro?

Senza ombra di dubbio è possibile fare il sommelier come secondo lavoro, magari il sabato e la domenica, oppure solo uno dei due giorni. Si tenga ben presente però che il lavoro di sommelier non consiste solo nel degustare e consigliare i vini, bensì anche nella preparazione della cantina, nelle ordinazioni: tutto il prima e tutto il dopo. Questo perché non c’è chi sa quanto vino possa necessitare un ristorante od un’enoteca, meglio dello stesso sommelier. Quindi, se si vuole diventare sommelier e farlo come secondo lavoro, si badi bene che l’impegno richiesto è elevato. Probabilmente, di conseguenza, sarebbe consigliabile diventare sommelier, rendendolo il lavoro principale.

Lavoro sommelier all’estero: esiste domanda? In quali paesi sono più richiesti i sommelier?

All’estero è presente una discreta domanda di sommelier; non quanto in Italia, perché l’Italia ha alle sue spalle una tradizione enologica ben più strutturata di molti altri paesi europei ed extraeuropei. I sommelier sono molto richiesti negli Stati Uniti, che rappresentano il primo stato per domanda di vino made in Italy.

Quanto guadagna un sommelier in Svizzera

Un sommelier in Svizzera guadagna più che proporzionalmente al costo della vita: circa 5.900 € al mese. Considerando che la Svizzera è uno degli stati più cari sul territorio europeo, rimane comunque la possibilità di condurre una vita dignitosa, con un buono stipendio.

Offerte lavoro sommelier Svizzera

Per trovare offerte di lavoro come sommelier in Svizzera basterà recarsi su uno dei seguenti siti web: https://it.indeed.com/ oppure su https://neuvoo.ch/lavori/sommelier/ .

Quanto guadagna un sommelier a Londra

Un sommelier a Londra, appena assunto, può cominciare a guadagnare anche 1600/1700 sterline al mese. Uno stipendio dignitoso, anche se lo stipendio di un sommelier in Svizzera è tendenzialmente più elevato.

Offerte lavoro sommelier a Londra

Se si vuole lavorare come sommelier a Londra, i migliori portali web dove trovare lavoro sono: https://www.caterer.com/jobs/sommelier/in-london oppure https://it.linkedin.com/